News

  • DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI COPPA CON UN 4° POSTO IN CANADA +

    DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI Read More
  • FRANCESCO DE FABIANI 4° NELLA 15 KM DI QUÉBEC CITY +

    FRANCESCO DE FABIANI 4° NELLA 15 KM DI Read More
  • FRANCESCO DE FABIANI 18° NELLA 15 KM DI FALUN +

    FRANCESCO DE FABIANI 18° NELLA 15 KM DI Read More
  • DE FABIANI 14° NELLA 50 KM DI SEEFELD +

    DE FABIANI 14° NELLA 50 KM DI SEEFELD Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14

News English

  • DE FABIANI CLOSES HIS BEST WORLD CUP SEASON WITH A 4TH PLACE IN CANADA +

    DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI Read More
  • FRANCESCO DE FABIANI 4TH IN THE 15 KM OF QUÉBEC CITY +

    FRANCESCO DE FABIANI 4TH IN THE 15 KM Read More
  • DE FABIANI 14TH IN THE 50 KM OF SEEFELD +

    DE FABIANI 14TH IN THE 50 KM OF Read More
  • 20th PLACE FOR FRANCESCO DE FABIANI IN THE WORLDS 15 KM +

    20th PLACE FOR FRANCESCO DE FABIANI IN THE Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

LATHI - 15 km TC - 8 mar 2015
Un lampo azzurro nel Grande Nord:
De Fabiani trionfa nella 15 km di Lahti! E’ storia!

Poltoranin, Cologna, Northug, Bauer, Sundby e molti altri. Tutti dietro, uno dopo l’altro, perché a Lahti il fuoriclasse odierno risponde al nome di un incredibile Francesco De Fabiani, capace di far vivere allo sci di fondo italiano una giornata tanto memorabile e storica quanto inaspettata. In Finlandia, il 21enne valdostano si prende la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo e trionfa a sorpresa nella 15km a tecnica classica con partenza ad intervalli, evento più unico che raro in casa Italia visto lo scarso feeling con l’alternato. L’ultima vittoria azzurra in una gara distance, infatti, risaliva a diciassette anni fa, quando Silvio Fauner vinse una 10km ad Hakuba, mentre Fabio Maj aveva riportato l’ultimo successo in classico per l’Italia in una sprint del 1999. La musica, tuttavia, ora sembra essere cambiata.

La clamorosa gara di De Fabiani era partita subito al meglio, grazie a dei materiali perfetti con cui si era portato nella Top 10. La svolta, poi, è arrivata nell’ultimo giro, quando DeFa ha accelerato vistosamente aumentando di parecchio i giri del motore, scavalcando i diretti avversari e diventando irraggiungibile in testa alla classifica con 34:51.2. Il ritmo mostruoso tenuto dal valdostano ha relegato al secondo posto uno dei grandi favoriti di giornata, il kazako Alexey Poltoranin, a 3″, mentre il gradino più basso del podio è appannaggio del beniamino di casa Sami Jauhojaervi. a 4.6″. De Fabiani non è l’unica sorpresa di giornata, visto che in quarta posizione troviamo il primo norvegese, il classe 1992 Martin Loewstroem Nyenget, capace di infilarsi davanti a Dario Cologna, quinto. Ma l’Italia non è solo il vincitore, perché Dietmar Noeckler non poteva non partecipare alla festa. L’altoatesino replica la splendida gara di due anni fa e, come allora, strappa un eccellente sesto posto a 13″ dal connazionale, a dimostrazione anche della bontà dei materiali dei due azzurri. Settimo Petter Northug, davanti ad Eldar Roenning ed a Lukas Bauer e Martin Johnsrud Sundby. Per loro, oggi, c’è l’anonimato. Per De Fabiani la gloria.

OLIMPIAZZURRA - 8 mar 2015


 La mia prima vittoria in Coppa del Mondo !! Inaspettata, fantastica, emozionante...

Arriva dopo una grande stagione di risultati, seppur con degli alti e bassi, ma che mi hanno confermato la possibilità di essere presente tra i grandi.
Ero motivato al massimo per dimostrare che potevo far bene, non volevo chiudere la stagione con il ricordo negativo della 50 km di Falun. Stavolta ho avuto più fortuna. Ho sciato due giri con il ceco Lukas Bauer che devo ringraziare perché mi ha aiutato a tenere il ritmo"

A presto :-))...


ARTICOLI CORRELATI

   
GAZZETTA DELLO SPORT WILD ITALY   NEVEITALIA    
   STAMPA ESTERA    
   
SPORTSCHAU - GERMANIA MTV - FINLANDIA LANGRENN - NORVEGIA  SWESKI - SVEZIA  


e-max.it: your social media marketing partner
  • Canada - Quebec - Francesco De Fabiani - 15Km Mass Start

    DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI COPPA CON UN 4° POSTO IN CANADA

    DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI

    Read More
  • Canada - Quebec - Francesco De Fabiani - 15Km Mass Start

    FRANCESCO DE FABIANI 4° NELLA 15 KM DI QUÉBEC CITY

    FRANCESCO DE FABIANI 4° NELLA 15 KM DI

    Read More
  • Nella splendida cornice di pubblico di Seefeld, già sede dei mondiali del 1985, il gressonaro del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, Francesco De Fabiani ha faticato, complice una condizione meteo insolita e ha occupato l’ultima posizione della Top 20.  Giornata davvero difficile, per atleti e skimen, temperatura elevatissima, pubblico in visibilio: ecco gli ingredenti principali di questa fine di febbraio in Austria.  Nella gara dominata, forse a sorpresa dal redidivo norvegese Martin Johnsrud Sundby, De Fabiani non è mai stato in gara per le medaglie, forse anche a causa di una neve primaverile che ha regalato diverse sorprese.   Sundby ha preceduto il russo Bessmertnykh, 2° e il favoritissmo finlandese Niskanen. DeFast, attesissimo, ha fermato il cronometro in 40.20’3”, a 1.57” dal vincitore.  «Oggi è stata un gara molto difficile, fisica e per certi versi davvero insolita – dice De Fabiani al termine dello sforzo – sicuramente le correre alle 14:00 con queste temperature è molto impegnativo per noi atleti e per coloro che, ininterrottamente lavorano per noi preparandoci i materiali, ovvero gli skimen. Ci abbiamo provato, ma le gambe non erano forse al meglio. Preparare gli sci oggi non era affatto semplice, basta guardare le temperature».  Giornata da incorniciare invece per i supporters: «Beh, l’atmosfera era fantastica, voglio ringraziare il pubblico e i miei tifosi accorsi dalla Valle d’Aosta per starmi vicino. Non è andata benissimo, ma del resto non si può sempre andare bene. Ho trovato semplicemente una giornata difficile, voltiamo pagina e pensiamo ai prossimi impegni».  E i prossimi impegni, sono dietro l’angolo: «Ci sono ancora due gare per fare bene: venerdì nella staffetta dovremo lottare per il podio. Il tempo pare sia in procinto di cambiare, dovrebbe annuvolarsi. Speriamo che cambi la neve, noi ce la metteremo tutta».  Domenica infine, la 50 km: «Ci terrei a farla, ma prima vorrei capire che tipo di neve ci sarà, che condizioni troveremo. Ovviamente gli impegni si sommano e la fatica aumenta. Se la neve diventasse più dura, e quindi più adatta alle mie caratteristiche, la farò, altrimenti mi concentrerò sulla prossima gara di Coppa del Mondo, guarda caso proprio una 50 km, ma quella di Oslo, in programma la settimana successiva»

    FRANCESCO DE FABIANI 18° NELLA 15 KM DI FALUN

    FRANCESCO DE FABIANI 18° NELLA 15 KM DI

    Read More
  • Nella splendida cornice di pubblico di Seefeld, già sede dei mondiali del 1985, il gressonaro del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, Francesco De Fabiani ha faticato, complice una condizione meteo insolita e ha occupato l’ultima posizione della Top 20.  Giornata davvero difficile, per atleti e skimen, temperatura elevatissima, pubblico in visibilio: ecco gli ingredenti principali di questa fine di febbraio in Austria.  Nella gara dominata, forse a sorpresa dal redidivo norvegese Martin Johnsrud Sundby, De Fabiani non è mai stato in gara per le medaglie, forse anche a causa di una neve primaverile che ha regalato diverse sorprese.   Sundby ha preceduto il russo Bessmertnykh, 2° e il favoritissmo finlandese Niskanen. DeFast, attesissimo, ha fermato il cronometro in 40.20’3”, a 1.57” dal vincitore.  «Oggi è stata un gara molto difficile, fisica e per certi versi davvero insolita – dice De Fabiani al termine dello sforzo – sicuramente le correre alle 14:00 con queste temperature è molto impegnativo per noi atleti e per coloro che, ininterrottamente lavorano per noi preparandoci i materiali, ovvero gli skimen. Ci abbiamo provato, ma le gambe non erano forse al meglio. Preparare gli sci oggi non era affatto semplice, basta guardare le temperature».  Giornata da incorniciare invece per i supporters: «Beh, l’atmosfera era fantastica, voglio ringraziare il pubblico e i miei tifosi accorsi dalla Valle d’Aosta per starmi vicino. Non è andata benissimo, ma del resto non si può sempre andare bene. Ho trovato semplicemente una giornata difficile, voltiamo pagina e pensiamo ai prossimi impegni».  E i prossimi impegni, sono dietro l’angolo: «Ci sono ancora due gare per fare bene: venerdì nella staffetta dovremo lottare per il podio. Il tempo pare sia in procinto di cambiare, dovrebbe annuvolarsi. Speriamo che cambi la neve, noi ce la metteremo tutta».  Domenica infine, la 50 km: «Ci terrei a farla, ma prima vorrei capire che tipo di neve ci sarà, che condizioni troveremo. Ovviamente gli impegni si sommano e la fatica aumenta. Se la neve diventasse più dura, e quindi più adatta alle mie caratteristiche, la farò, altrimenti mi concentrerò sulla prossima gara di Coppa del Mondo, guarda caso proprio una 50 km, ma quella di Oslo, in programma la settimana successiva»

    DE FABIANI 14° NELLA 50 KM DI SEEFELD

    DE FABIANI 14° NELLA 50 KM DI SEEFELD

    Read More
  • Nella splendida cornice di pubblico di Seefeld, già sede dei mondiali del 1985, il gressonaro del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, Francesco De Fabiani ha faticato, complice una condizione meteo insolita e ha occupato l’ultima posizione della Top 20.  Giornata davvero difficile, per atleti e skimen, temperatura elevatissima, pubblico in visibilio: ecco gli ingredenti principali di questa fine di febbraio in Austria.  Nella gara dominata, forse a sorpresa dal redidivo norvegese Martin Johnsrud Sundby, De Fabiani non è mai stato in gara per le medaglie, forse anche a causa di una neve primaverile che ha regalato diverse sorprese.   Sundby ha preceduto il russo Bessmertnykh, 2° e il favoritissmo finlandese Niskanen. DeFast, attesissimo, ha fermato il cronometro in 40.20’3”, a 1.57” dal vincitore.  «Oggi è stata un gara molto difficile, fisica e per certi versi davvero insolita – dice De Fabiani al termine dello sforzo – sicuramente le correre alle 14:00 con queste temperature è molto impegnativo per noi atleti e per coloro che, ininterrottamente lavorano per noi preparandoci i materiali, ovvero gli skimen. Ci abbiamo provato, ma le gambe non erano forse al meglio. Preparare gli sci oggi non era affatto semplice, basta guardare le temperature».  Giornata da incorniciare invece per i supporters: «Beh, l’atmosfera era fantastica, voglio ringraziare il pubblico e i miei tifosi accorsi dalla Valle d’Aosta per starmi vicino. Non è andata benissimo, ma del resto non si può sempre andare bene. Ho trovato semplicemente una giornata difficile, voltiamo pagina e pensiamo ai prossimi impegni».  E i prossimi impegni, sono dietro l’angolo: «Ci sono ancora due gare per fare bene: venerdì nella staffetta dovremo lottare per il podio. Il tempo pare sia in procinto di cambiare, dovrebbe annuvolarsi. Speriamo che cambi la neve, noi ce la metteremo tutta».  Domenica infine, la 50 km: «Ci terrei a farla, ma prima vorrei capire che tipo di neve ci sarà, che condizioni troveremo. Ovviamente gli impegni si sommano e la fatica aumenta. Se la neve diventasse più dura, e quindi più adatta alle mie caratteristiche, la farò, altrimenti mi concentrerò sulla prossima gara di Coppa del Mondo, guarda caso proprio una 50 km, ma quella di Oslo, in programma la settimana successiva»

    20° POSTO PER FRANCESCO DE FABIANI NELLA 15 KM MONDIALE

    20° POSTO PER FRANCESCO DE FABIANI NELLA 15

    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Canada - Quebec - Francesco De Fabiani - 15Km Mass Start

    DE FABIANI CLOSES HIS BEST WORLD CUP SEASON WITH A 4TH PLACE IN CANADA

    DE FABIANI CHIUDE LA SUA MIGLIOR STAGIONE DI

    Read More
  • Canada - Quebec - Francesco De Fabiani - 15Km Mass Start

    FRANCESCO DE FABIANI 4TH IN THE 15 KM OF QUÉBEC CITY

    FRANCESCO DE FABIANI 4TH IN THE 15 KM

    Read More
  • Seefeld 2019 - 15 Km TC De Fabiani

    DE FABIANI 14TH IN THE 50 KM OF SEEFELD

    DE FABIANI 14TH IN THE 50 KM OF

    Read More
  • Seefeld 2019 - 15 Km TC De Fabiani

    20th PLACE FOR FRANCESCO DE FABIANI IN THE WORLDS 15 KM

    20th PLACE FOR FRANCESCO DE FABIANI IN THE

    Read More
  • DE FABIANI AND PELLEGRINO BRONZE AT THE WORLDS TEAM SPRINT IN SEEFELD

    DE FABIANI AND PELLEGRINO BRONZE AT THE WORLDS TEAM SPRINT IN SEEFELD

    DE FABIANI AND PELLEGRINO BRONZE AT WORLDS IN

    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

De Fabiani Logo Fontina
De Fabiani Logo Regione VDA
De Fabiani Logo Fontina
image
image
image
suunto logo
Esercito Italiano

image
image
image
image